Ultime notizie
Italian English French German Portuguese Russian Spanish

Progetto autismo è un contenitore di informazioni utili per l'autismo.
Informazioni, materiale educativo e didattico.
Facciamo presente che non siamo un'associazione, né, purtroppo, possiamo fornire lavoro.
Ma certamente troverete qui notizie verificate e certe e tanti spunti per i nostri figli. Dio vi benedica.

vendola-nichi.jpg
Dopo aver letto quanto dichiarato da Vendola alla Annunziata nella trasmissione mezz'ora, gli ho scritto sinceramente disturbata dai termini AUTISMO ed AUTISTICO usati nel linguaggio politico secondo me inopportunamente. Sinceramente credo che abbia usato la parola autismo nell'accezione che purtroppo normalmente ha, ma ho voluto lo stesso dire la nostra. Ecco cosa ho scritto:
Buongiorno, sono l'amministratrice del sit...o www.emergenzautismo.org, portale web intorno al quale è nato un movimento di genitori di bambini e ragazzi con autismo e disturbi correlati che lottano per i diritti alle cure per i loro figli.
Vi scrivo perché i genitori delle nostre associazioni ci hanno segnalato un commento fatto da Nichi durante la trasmissione di Lucia Annunziata che hanno visto "offensivo" verso i loro figli.
Nichi infatti ha detto "L'autismo è dei partiti, che non sanno elaborare risposte".
Abbiamo avuto sempre Nichi al nostro fianco (in Puglia un nostro Comitato ha ottenuto importanti rimborsi per le terapie comportamentali!!) e personalmente sono convinta che sia stato un uso del termine che non voleva essere lesivo della dignità dei nostri figli, ma ho preferito segnalarvi questo malcontento e un pizzico di delusione.

I nostri bambini soffrono di una patologia fortemente disabilitante e la situazione che si trova ad affrontare ogni famiglia colpita dall'autismo è a dir poco incredibile: la medicina tradizionale giudica l'autismo incurabile e tratta i sintomi con psicofarmaci; alle famiglie sono offerti servizi a sostegno (secondo loro!!) per riuscire ad accettare questa disgrazia che gli è capitata per un crudele destino. Invece questi bambini soffrono di una malattia che non è mentale, né psicologica, ma fisica e i disturbi comportamentali che vediamo sono il sintomo di queste sofferenze. Quel che è più grave, potrebbero essere aiutati e invece il genitore è solo, per cui leggere ancora utilizzare la parola che definisce i sintomi di cui suo figlio soffre in termini negativi vi assicuro che fa male. Il senso di solitudine aumenta.
Vi prego di ricordare che l'autismo ha tra le sue molteplici cause, anche cause ambientali, che significa vaccinazioni multiple e intensive, significa centrali a carbone, pesticidi, virus, abuso di antibiotici e chissà quanto altro ancora. E' una malattia che ha le sue radici nella società "moderna", in un mondo che sta sacrificando all'interesse quanto di più sacro dovrebbe avere: i propri bambini!!

Rispettate almeno il loro diritto a non essere paragonati a quanto di più "brutto" la nostra società oggi esprime!

Ornella
www.emergenzautismo.it